Prenotare un volo per Firenze Volo

Firenze è il capoluogo dell’area italiana della Toscana. È la città più affollata della Toscana, con 383.084 abitanti nel 2013, e più di 1.520.000 nella sua area metropolitana. Firenze è stata un punto focale degli scambi e dei ritorni europei medievali e una delle comunità urbane più ricche dell’epoca. È considerata l’origine del Rinascimento ed è stata definita “l’Atene del Medioevo”. Una storia politica turbolenta incorpora periodi di gestione da parte dell’intensa famiglia dei Medici e vari sconvolgimenti religiosi e repubblicani. Dal 1865 al 1871 la città è stata la capitale del defunto Regno d’Italia. La città attira ogni anno un gran numero di viaggiatori e il centro storico di Firenze è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1982. La città è nota per il suo stile di vita, la lavorazione rinascimentale, l’ingegneria e i monumenti. Volete visitare questa destinazione? Allora prenotate online i vostri biglietti aerei per Firenze!

Luoghi da visitare

1 CATTEDRALE DI SANTA MARIA DEL FIORE E PIAZZA DUOMO: Piazza Duomo e l’insieme delle strutture che formano il complesso della casa di Dio riuniscono una parte delle più importanti fortune immaginative italiane in un territorio moderatamente piccolo. Visitando il battistero, la torre campanaria, la casa di Dio e la sua sala espositiva, vedrete una parte dei più noti gioielli di artigianato e design dei migliori specialisti del Rinascimento italiano: Ghiberti, Brunelleschi, Donatello, Giotto e Michelangelo.

2 BATTISTERO DI SAN GIOVANNI: Da qualsiasi punto, all’interno o all’esterno, il battistero ottagonale del XII secolo è un gioiello per eccellenza. La sua facciata in marmo, i complicati mosaici dell’interno e l’artigianato che custodisce legittimano un posto di rilievo nella vostra classifica. In ogni caso, le brillanti tavole di bronzo che Ghiberti realizzò per gli ingressi che si affacciano sulla chiesa sono il fiore all’occhiello. In nessun luogo il bronzo è stato lavorato con una tale articolazione come in queste Porte del Paradiso.

3 PIAZZALE MICHELANGIOLO: scritto regolarmente in modo errato come Piazzale Michelangelo, tanto che anche il materiale turistico della città a volte sbaglia, questo portico sulla città è una tappa obbligata per i trasporti di visita e il punto da cui vengono scattate le foto da cartolina della casa della preghiera. Nei periodi di maggiore affluenza turistica, il momento migliore per apprezzarlo in relativa tranquillità è la tarda sera o la notte; è particolarmente bello al calar del sole.

4 PALAZZO E GALLERIA DEGLI UFFIZI: forse un paio di volte gli Uffizi si contendono il posto tra il modesto gruppo dei centri storici di migliore fattura al mondo. I suoi accumuli sono semplicemente sbalorditivi nella loro varietà e qualità assortita, e indipendentemente dal fatto che l’artigianato non sia il vostro interesse fondamentale, dovreste vedere le caratteristiche delle creazioni artistiche qui.

5 PIAZZA DELLA SIGNORIA E LA LOGGIA DEI LANZI: Questa ampia piazza è stata il punto focale dell’energia di Firenze fin dai suoi inizi nel XIV secolo – e forse anche prima, dato che sotto l’asfalto sono stati trovati resti etruschi e romani. Oggi è anche il fulcro della vita sociale, un luogo di ritrovo molto amato dai turisti e dalla gente del posto. Al suo centro si trova la Fontana del Nettuno, mentre su un lato si trova Palazzo Vecchio, che ospita ancora l’amministrazione della città. Contro la massa degli Uffizi, che forma un’estremità della piazza, si trova la Loggia dei Lanzi, un’esposizione di design all’aperto con alcuni pezzi eccezionali.

Il periodo migliore per visitarla

Firenze ha il suo fascino durante tutto l’anno, ma può essere calda e umida nei periodi di viaggio di luglio e agosto e più fredda da novembre a marzo. Noi suggeriremmo maggio o ottobre come mesi ben conosciuti.

Informazioni sui terminal aerei

L’aeroporto Amerigo Vespucci di Firenze (FLR) è servito da numerosi aerei domestici e universali, che viaggiano da e per Firenze verso numerose destinazioni in Italia e in Europa. L’aeroporto FLR di Firenze dispone di due terminal principali, dove gli aerei si imbarcano il più delle volte dai terminal assegnati. Il Terminal Partenze ospita diversi vettori domestici provenienti da tutta Italia e importanti aeromobili globali, con circa 900 posti letto. Il Terminal Arrivi fornisce cibo a circa 1.400 viaggiatori. L’aerostazione di Firenze contiene due strutture fondamentali, con 19 aree di registrazione e sei ingressi, che servono un numero elevato di aeromobili.

Articolo creato 35

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto